MoMA – NY & Airstream

Una visione che non ti aspetti

Novembre 2021 – un nuovo viaggio, il primo dopo tanto tempo verso gli Stati Uniti, a New York.

Entri in uno dei più importanti musei al mondo. Ti ambienti tra le molte persone e gli ampi spazi. Alcune opere d’arte si affacciano dai diversi piani.

Sali al primo dei cinque piani e, una volta uscito dalla scala mobile, si apre il Padiglione AUTOMANIA.

Passato il corridoio , lasciandoti sulla tua destra un piccolo elicottero sospeso nell’aria, entri nei saloni e tre auto in esposizione si presentano a Te. Grazie alle loro forme e storie, ti fanno emozionare portandoti il valore della bellezza a portata di mano e della vista.

La prima, una rossa fiammante CISITALIA della casa costruttrice di Torino fondata nel 1946.

Ti sposti con lo sguardo e vedi un maggiolino di un colore verde perfetto con i colori ed i particolari a contrasto che hanno fatto storia e tendenza ed oggi ritornano prepotentemente di moda.

Ti sposti verso un altro salone e ti trovi al fianco di Jaguar blue petrolio.

Forme e stili intramontabili.

Si apre quindi un nuovo spazio. Qualcosa luccica. Sembra uno specchio con una forma inconfondibile. Persone avvolgono ed ammirano una piccola roulotte. Foto, sorrisi, meraviglia. Aspetti il tuo turno per avvicinarti.

È lei, l’iconica Airstream Bamby. Ha conquistato uno spazio dentro al MoMA di New York e prima nell’immaginario collettivo.

Non tutti sanno associare il nome di AIRSTREAM a questa roulotte, ma tutti la riconoscono perché vista nei film, nelle storie dei grandi personaggi e nelle strade di  vacanza degli americani. Complimenti piccola. Complimenti Airstream. Opera d’arte entrata nella storia come compagna di viaggio e di bellezza al di là dei tempi.

Questa è l’emozione che non ti aspetti.

Ti piace quest'articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest